James "Whitey" Bulger non era un criminale ordinario

Guest Blog Post -Michael Esslinger

James “Whitey” Bulger, 1428-AZ, was no ordinary criminal. When he arrived on Alcatraz in 1958, the soft-spoken Bulger known as simply “Jimmy” to fellow cons didn’t stand out as the man who would become the Al Capone of his era.

Whitey Bulger è stato oggetto di una varietà di importanti film e documentari di Hollywood. Martin Scorsese ha usato il personaggio di Bulger come modello per il personaggio centrale del suo film The Departed, vincitore dell'Academy Award per il miglior film del 2007. Più tardi, durante un'intervista, notò: "In nessun modo diciamo che Francis Costello, interpretato da Jack Nicholson, è direttamente ispirato a Whitey Bulger, ma lasciatemi dire che così ci siamo sentiti a nostro agio nel personaggio; ci siamo sentiti a nostro agio nella situazione, perché sapevamo che era vera....".

Alla fine degli anni '70, è diventato la figura principale della banda di Winter Hill, il principale sindacato criminale irlandese-americano preminente nella zona di Boston. Ha sostenuto in cima alla malavita criminale di Boston per quasi tre decenni, senza mai essere accusato di un reato, nemmeno per un crimine.

Nelle librerie, le sezioni dedicate al vero crimine sono tipicamente dominate da opere che raccontano la sua vita e i suoi crimini e nei film è raffigurato come un esecutore pratico che governava le strade di Boston e oltre. È cresciuto nei difficili progetti edilizi di South Boston e, da giovane, ha idolatrato i cattivi di Hollywood più grandi della vita come James Cagney, Edward G. Robinson e George Raft. Più tardi Bulger commentando: "Quegli uomini erano gli eroi dei bambini della mia età nei Progetti.....".

Nonostante i numerosi libri e film sulla vita di Bulger, ciò che viene spesso trascurato sono gli anni formativi in cui ha trascorso. Alcatraz osservando da vicino i mogolii della mafia come Mickey Cohen e Bumpy Johnson che ha servito il tempo a fianco al Rock. Per il giovane Bulger, Alcatraz non era solo un posto in prima fila per guardare i più alti livelli di figure criminali e come si sono comportati camminando tra coetanei, ma anche per contribuire ad una delle più grandi interruzioni carcerarie del XX secolo. Il suo ruolo nella famosa fuga di Frank Morris e dei fratelli Anglin del 1962 sarebbe diventato un campo di addestramento per capire cosa ci sarebbe voluto per scomparire con successo mentre era in fuga dalle autorità.

Il cammino di AlcatrazBulger è iniziato in tenera età. A soli 14 anni è stato arrestato e accusato di furto. Negli anni '50, si era laureato a crimini più gravi, poi finalmente nel 1955, Bulger avrebbe iniziato una serie di rapine in banca che sarebbero iniziate nel Rhode Island, con Carl Smith che avrebbe poi servito anche in seguito sulla Rock as1238-AZ, e poi con il partner criminale Richard Barchard (1251-AZ), che insieme hanno derubato la Hoosier State Bank a Hammond, Indiana, con una rete di oltre 12.000 dollari in contanti. Hanno seguito un approccio specifico per ogni rapina. Tenendo una pistola in ogni mano come nello stile di un vecchio fuorilegge occidentale, Bulger avrebbe mirato agli impiegati di banca mentre Barchard raccoglieva i soldi in una borsa e poi entrambi fuggivano in un'auto rubata che era guidata dalla moglie di Barchard, Dorothy. L'auto è stata condotta in un vicino parcheggio e poi sono passati ad un'altra macchina dove la ragazza di Bulger li aspettava. Una caccia all'uomo a livello nazionale da parte delle forze dell'ordine è stata lanciata per consegnare gli uomini e i loro complici alla giustizia. Quando Bulger fu finalmente catturato il 2 dicembre 1955, a Miami, in Florida, i rapine avevano portato più di 100.000 dollari in contanti.

37 post del blog; Richard Barchard, 1251-AZ
Richard Barchard, 1251-AZ

Bulger ricevette una condanna a 20 anni di reclusione e fu inizialmente inviato al penitenziario degli Stati Uniti ad Atlanta, Georgia, nel luglio del 1956. Gli anni ad Atlanta sono stati duri con la partecipazione di Bulger a prove mediche per i trattamenti della malaria e più tardi i test segreti MK-Ultra LSD che sarebbero caduti sotto esame pubblico per la brutalità che ha imposto ai soggetti umani. I detenuti hanno ricevuto buoni crediti di tempo libero dalla pena per la loro partecipazione. E 'stato ad Atlanta che ha incontrato per la prima volta diversi detenuti che avrebbe poi servire tempo a fianco a fianco sulla roccia.

Nel febbraio del 1958, Frank Morris, i fratelli John, Clarence e Alfred Anglin, che più tardi avrebbero preso parte ad una delle famose interruzioni carcerarie della storia americana, si trovavano anche ad Atlanta ed era qui che si erano incontrati per la prima volta. Bulger aveva complottato una fuga, e in un rapporto del direttore associato, egli avrebbe indicato che in ogni complotto di fuga che avevano scoperto, Bulger ha avuto una parte nella pianificazione. Bulger era stato coinvolto in una fuga fallita insieme ad un altro detenuto John Paul Scott che avrebbe servito il tempo su Alcatraz e poi fare il suo stesso tentativo di fuga. Un informatore ha identificato Bulger come un agente che si era assicurato le lame di seghetto da un ufficiale e, nonostante il duro confinamento in isolamento, ha rifiutato di rinunciare all'identità. Mentre serviva in isolamento, Bulger ha fatto la cella di fronte a Frank Morris e i due hanno trascorso innumerevoli ore in una conversazione inattiva. Il 21 ottobre 1959, l'ordine ufficiale di trasferimento di Bulger a Alcatraz è stato rilasciato e arrivò meno di un mese dopo come 1428-AZ.

37 post del blog; ordine di trasferimento ufficiale di Bulger a Alcatraz.
Ordine di trasferimento ufficiale di Bulger a Alcatraz.

La prima cella di Bulger, C-145, era situata lungo il corridoio principale di Broadway. Era qui in piedi ai bar che avrebbe incontrato Clarence "Joe" Carnes che gli trasmetteva i messaggi di diversi amici che erano già arrivati sull'isola. Carnes e Bulger sarebbero diventati buoni amici durante il suo mandato, il giorno in cui è stato ucciso. Alcatraz. In dicembre, si è spostato al livello superiore del blocco C Block in C-314 dove è rimasto per lo più per gli anni trascorsi sulla roccia. La parte superiore del blocco C era un'area ambita. Era in cima alla scala dove i prigionieri potevano sentire con largo anticipo gli ufficiali penitenziari che salivano le scale durante le ispezioni di routine e a sorpresa. Le celle lungo questo corridoio si trovavano di fronte alla parete di cemento tentacolare di D Block e quelle del livello superiore dove viveva Bulger avevano le celle più luminose e calde, poiché i raggi del sole davano calore a un paesaggio altrimenti triste. Bulger ha letto a lungo dalla Alcatraz biblioteca e amato molti dei classici tra cui i romanzi d'avventura occidentali di Zane Grey.

37 post del blog; cella di Bulger
Whitey Bulger’s main cell (C-314) on the third tier of C Block. The cell faced a sprawling cement wall, but was quiet with bright sunlight for reading, and offered reasonable privacy from patrolling guards along the flats.

Il Alcatraz, Bulger ha ricoperto una varietà di ruoli di lavoro, tra cui il lavoro in questione Abbigliamento nel seminterrato della cantina e poi, nell'ottobre del 1960, ha preso un lavoro come parte del dettaglio di manutenzione della cantina. Mentore di un nuovo arrivo, John Anglin, che avrebbe poi preso parte ad una delle più famose interruzioni carcerarie della storia americana.

Dopo il suo incarico di manutenzione, nel dicembre del 1960, ha assunto un nuovo lavoro nella lavanderia del carcere lavorando sotto la direzione di un ufficiale A.G. Bloomquist. Soprannominato "Bloomie" dai compagni di prigionia, è stato qui che lo stereotipo tipico della guardia contro lo stereotipo del prigioniero è scomparso e ne è seguita una stretta amicizia. Più tardi Bulger notò che una volta completato il lavoro della giornata, Bloomie permise agli uomini di allenarsi e parlare tra loro. Bulger lo ammirava per essere rispettoso e fiducioso nei confronti dei detenuti e per non aver mai abusato del suo potere su di loro. Ha commentato su Bloomie, "Il rispetto per Bloomie è salito a un livello tale tra i prigionieri che c'era un codice non detto tra gli uomini che, in caso di tentativo di fuga, Bloomie non sarebbe stato danneggiato. Per me, è diventato un amico fidato anche dopo il mio rilascio dalla prigione. E' ironico, dato che le rappresentazioni hollywoodiane delle relazioni tra detenuti e ufficiali erano spesso in conflitto e piene di conflitti, ma Bloomie è diventato una figura iconica per me. Guardando indietro al mio incaricoAlcatraz, lo ricordo con profondo senso di ammirazione e riverenza. Dopo il mio rilascio, ci siamo incontrati per diverse cene e ci siamo divertiti a parlare delle nostre famiglie ed entrambi guardavano al futuro con grande ottimismo.

Un'altra figura di spicco di Bulger fu Mickey Cohen, 1518-AZ. E' arrivato su Alcatraz nel luglio del 1961 e Bulger riconobbe più tardi che ammirava Mickey e come si teneva in compagnia dei suoi compagni di squadra. Cohen spesso ha dato un cenno al giovane Jimmy Bulger un cenno mentre si passavano nella cella durante i periodi di pasto e quando prendeva il suo problema settimanale di abbigliamento. Si è tenuto per lo più a se stesso, ma è stato orgoglioso ed è stato rispettoso nei confronti di tutti, indipendentemente dalla razza o dall'appartenenza criminale, compresi gli ufficiali. Bulger più tardi commentando: "Mickey era un piccolo ragazzo orgoglioso e un sopravvissuto. Era molto apprezzato da tutti i ragazzi di Alcatraz....".

37 post del blog; Mickey Cohen, 1518-AZ
Mickey Cohen, 1518-AZ

Bulger fu anche un intimo conoscitore della fuga di Frank Morris e dei fratelli Anglin nel 1962Alcatraz. Dopo aver stretto un'amicizia con Morris ad Atlanta, ha aiutato ad offrire consigli sui metodi migliori non solo per i meccanici della fuga, ma anche per evitare di essere catturati durante i loro anni di libertà. E' stato durante queste discussioni che ha preso quelle migliori pratiche e le ha accreditate come aiuto per evitare di essere catturato per più di sedici anni. E' rimasto fermo sul fatto che crede nella loro sopravvivenza e che era essenziale rompere tutti i legami con la famiglia e gli amici. Egli ha osservato: "Per sopravvivere, ho capito l'importanza di rompere ogni contatto con i propri cari e di mantenere quel livello di disciplina. E' stato difficile rompere quei legami con le persone che ami, ma necessario per la mia sopravvivenza e la loro protezione. Conoscevamo tutti la pena che sarebbe caduta sugli innocenti di cui ci prendiamo cura. Bisogna tenerne conto nel determinare il motivo per cui non sono mai più stati visti o sentiti. La libertà ha avuto un prezzo così alto, ma era ancora meglio dei lunghi e solitari anni trascorsi in prigione.

La famosa fuga è stato un evento profondo della sua vita e ha ricordato gli uomini di Alcatraz e la fuga che molti credevano aiutasse a chiudere Alcatraz. La mattina della fuga è stato uno dei momenti più felici della mia vita. Posso ancora ricordarlo come se fosse ieri. Quando le guardie frenetiche si resero conto che Morris e i fratelli erano fuggiti, le urla erano così forti che si poteva sentire per miglia e miglia! Per quanto mi riguarda, è stata la più grande fuga nella storia degli Stati Uniti e realizzata con le misure di sicurezza più estreme. La speranza del direttore era: "Sono annegati!". I detenuti credevano "Ce l'hanno fatta!" Penso che avrebbero potuto farcela abbastanza facilmente. Probabilmente hanno rubato un'auto e avevano molte miglia dietro di loro prima di fare una mossa per ottenere i soldi. Erano intelligenti e avevano diverse fasi e diverse contingenze nel loro piano. Mettono molta distanza tra loro e Alcatrazin tempi rapidi. Sapevano anche come evitare i sospetti. Un tipo di fronte e gli altri due rimangono completamente fuori scena. Rimangono completamente isolati solo guardando la TV e leggendo. Come ha detto una volta il presidente Lyndon Johnson a proposito del mulo intelligente del Texas: "Una grande tempesta arriva e il mulo si ferma e giace ancora lì, aspettando tranquillamente che si esaurisca". Il proverbio andava proprio così, ma ci ho pensato spesso durante il mio tempo libero in fuga.....".

James Bulger è stato finalmente trasferito in un'altra città. Alcatraz nel luglio del 1962, solo un mese dopo la grande fuga da Alcatraz. È stato finalmente rilasciato nel 1965 e i pubblici ministeri federali diranno più tardi che Bulger ha guidato la banda di Winter Hill a sud di Boston dalla fine degli anni '70 alla metà degli anni '90, una delle più potenti organizzazioni criminali degli Stati Uniti. Nel 1975, Bulger avrebbe concluso un accordo con l'FBI, fornendo informazioni sulla mafia italiana in cambio di protezione dall'azione penale. Si trattava di un'accusa che egli ha fermamente negato e ha presentato una testimonianza di collaborazione che non ha mai fornito informazioni di valore alle autorità. Ha detto chiaramente che ha comprato informazioni ma non le ha mai vendute a nessun prezzo.

Nel gennaio del 1995, il suo responsabile dell'FBI e amico fin da bambino gli ha fatto sapere che un mandato d'arresto per racketering era imminente ed era una questione di tempo prima che gli venissero attribuiti diversi omicidi di stampo mafioso, derivanti da accordi di patteggiamento con altri miei ex associati. Scomparirà per quasi sedici anni nonostante una delle più aggressive caccia all'uomo fuggitivo della storia.

37 post sul blog; Appartamento di Bulger
Il tranquillo complesso di appartamenti a Santa Monica, California, dove Bulger è stato catturato nel 2011 dopo 16 anni di corsa. Stava nell'appartamento all'ultimo piano, all'estrema destra.

Il 22 giugno 2011, l'FBI ha arrestato Bulger e la sua ragazza, Catherine Greig, in un modesto appartamento di Santa Monica sulla costa della California meridionale. Al momento della sua cattura, era salito al primo posto nella "Top Ten Most Wanted List" dell'FBI. Qui, aveva vissuto una vita tranquilla e per lo più conduceva un'esistenza senza crimine. Anche negli ultimi anni della sua vita, Bulger ha sempre guardato indietro ai suoi anni di vita. Alcatraz con nostalgia e ricordi affettuosi di vecchi amici. Guardando i libri che raccontano la storia dell'isola, l'ha paragonato a sfogliare un vecchio annuario di scuola superiore. I ricordi agrodolci. Anni difficili con amici solidi. Ha tenuto in ostaggio gli uomini di Alcatraz in grande considerazione e quando in seguito apprese della morte di "Joe" Carnes e della sepoltura in una tomba di poveri senza nome, per senso del rispetto e della loro amicizia, lo fece riesumare e gli fornì una costosa bara e una cerimonia e sepoltura adeguata. Bulger ha cercato di sbucciare via i miti sulla sua vita ritratti nei film di Hollywood.

37 post sul blog; Clarence "Joe" Carnes, 714-AZ
Clarence “Joe” Carnes, 714-AZ

Poco prima che Bulger andasse in fuga. Alcatraz con la sua ragazza di allora, Theresa Stanley. Hanno visitato il suo vecchio blocco di celle e hanno ricordato i suoi anni sulla Rock. Anche decenni dopo il suo rilascio dal carcere, c'era un marchio di fabbrica che molti dei suoi collaboratori ricordavano....il Alcatraz la fibbia della cintura che indossava sempre. E' stato un simbolo del suo passato e delle tante amicizie che ha avuto negli anni più duri della sua vita. Per molti degli uomini che per primi hanno messo piede su Alcatrazil loro passato criminale si era concluso, ma per James "Whitey" Bulger, era solo l'inizio.